Le patologie

La coagulazione del sangue è un processo fisiologico complesso, multifattoriale, che permette all’organismo di rispondere ad uno stimolo trombogenico (ad es. la lesione di un vaso). Se la risposta fisiologica dell’organismo allo stimolo trombogenico è eccessiva, parliamo di condizioni patologiche. In queste condizioni il paziente è a rischio di fenomeni acuti quali trombosi, infarti del miocardio, ictus, embolie polmonari, etc. Quando la risposta fisiologica è carente, parliamo di condizioni patologiche di natura emorragica.

Leggi in dettaglio

Le statistiche

Le malattie trombotiche e cardiovascolari: trombosi, infarto del miocardio, ictus, embolie, etc rappresentano la prima causa di morte ed invalidità in Europa.
In Italia, le malattie cardiovascolari provocano il 35% dei decessi maschili e il 43% di quelli femminili, con un impatto imponente sulla salute pubblica e sulle risorse sanitarie e economiche.
La spesa per gli interventi cardiochirurgici è stimabile in circa 650 milioni €. La spesa dei farmaci per queste patologie supera i 5 miliardi €.

Fonte dati: ISTAT

Leggi in dettaglio

Smart Clot

  • È un dispositivo medico in vitro innovativo ed unico nel panorama mondiale dei dispositivi in commercio, in grado di valutare lo stato trombotico-emorragico di un soggetto in pochi minuti, fornendone un’analisi quantitativa e dinamica dell’aggregazione piastrinica e della formazione di fibrina.
  • La misurazione dell’attivazione piastrinica e della formazione di fibrina in un campione di sangue aiutandoci a tracciare il potenziale trombogenico di un dato campione e a caratterizzare la predisposizione dell’individuo a formare trombi.
  • Il test Smart Clot aiuta il medico specialista (anestesista, ematologo, cardiologo, cardiochirurgo etc) sia in una valutazione accurata della patologia, che nel monitoraggio della terapia antiaggregante e/o anticoagulante.
Leggi in dettaglio